Bimbi a bordo.

autostar Bimbi a bordo.
Venerdì, 15 Settembre 2017

Bimbi a bordo.
Viaggiare in seggiolino.

Le ultime novità della normativa 2017 sull’uso dei seggiolini. 

 

Con l'obiettivo dichiarato di aumentare la sicurezza in auto dei passeggeri più piccoli, a partire dall'inizio del 2017 è entrata in vigore una nuova fase dei regolamenti tecnici di omologazione dei sistemi di ritenuta.

La novità più evidente è l'obbligo, da parte del produttore, di mantenere lo schienale nei modelli destinati ai bambini di altezza inferiore a 1,25 m e di peso compreso fra i 15 e i 36 kg.

Le nuove norme, però, sono riferite ai seggiolini di prossima introduzione sul mercato e sono rivolte esclusivamente ai produttori. Pertanto, i modelli di rialzi senza schienale per bambini sotto i 125 cm (già disponibili sul mercato) resteranno ancora in vendita sino ad esaurimento.

Rimane invariato l’articolo 172 del Codice della Strada che prevede che i bambini di statura inferiore a 1,50 m debbano essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso e di tipo omologato.

La violazione della norma prevede una multa tra gli 80 e i 223 euro, oltre che la perdita di cinque punti della patente.

Consigliamo quindi di controllare sempre il codice di omologazione del seggiolino.

Tutti i seggiolini auto prodotti prima del 1995 e omologati ECE R44/01 e R44/02 sono fuorilegge dal 2008, ne è vietata sia la vendita che l'utilizzo. I seggiolini omologati secondo la normativa vigente devono essere muniti dell'etichetta di omologazione europea ai sensi delle normative UN ECE R44/03 o R44/04, oppure la più recente UN ECE R129.

Per scoprire tutte le regole sul corretto utilizzo dei seggiolini, vi consigliamo di consultare il sito www.allaguida.it.


>> Fonte: Aci 

Made in Web Industry
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando su pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto