Digitali ed elettriche: le nuove smart sono pronte a rivoluzionare la mobilità urbana.

Giovedì, Gennaio 9, 2020

Dal 2007 ogni generazione di smart ha presentato una versione 100% elettrica con un’alimentazione a zero emissioni locali. Oggi smart si converte però in modo definitivo alla trazione a batteria elettrica su tutta la sua gamma, diventando il primo marchio in assoluto di automobili a compiere questa scelta.



Il piacere di guidare elettrico

La guida totalmente elettrica apre nuovi orizzonti al piacere di guidare, nel rispetto della qualità dell’aria in città. Tutta la coppia è erogata da subito, garantendo un’accelerazione immediata e uniforme. Questa è accompagnata da una silenziosità quasi assoluta.

I nuovi modelli smart valorizzano infatti la tecnologia EQ grazie alla loro struttura molto leggera che, con attenzione alle risorse, assicura una mobilità sostenibile nell’ambiente metropolitano



Ricaricarsi in breve tempo

Con il caricatore di bordo da 22 kW con funzione di ricarica rapida (opzionale), ricaricare la tua smart sarà davvero immediato: dal 10 all’80% in meno di 40 minuti, grazie ad una ricarica trifase.

Grazie alla cooperazione con Plugsurfing (il social network per ricaricare le auto elettriche) inoltre, chi guiderà una nuova smart avrà la possibilità di usufruire praticamente qualsiasi stazione di ricarica. Per registrarsi ed effettuare i pagamenti infatti, basterà utilizzare l’app “smart EQ control”.

Design cool ed essenziale

Dal design personalizzabile a interni rinnovati, che introducono un nuovo concetto di User Experience: il carattere smart è tangibile in ogni elemento. La nuova generazione di Infotainment integra direttamente a bordo lo smartphone, consentendo al guidatore di ritrovare in auto l’ambiente digitare a cui è abituato. È possibile inoltre consultare informazioni sullo stato della propria auto, trovare un parcheggio disponibile o ricaricare la propria batteria, grazie a smart EQ Control e ai “ready to” services, tutto attraverso semplici applicazioni mobili. Grazie all’interfaccia utente completamente rinnovata, l’utilizzo dei servizi di bordo è semplice ed intuitivo: le nuove smart sono vere auto connesse. E le versioni italiane promettono d’essere sempre più distintive e tailor made.

Richiedi Informazioni