Flotte aziendali: è l’ora dell’ibrido. Le imprese italiane investono sempre più in una mobilità sostenibile

Giovedì, Maggio 20, 2021

La scelta di una mobilità sostenibile è ormai una realtà consolidata per le imprese italiane. E' quanto emerge da un’indagine dell’osservatorio sulla mobilità aziendale di Top Thousand e della rivista Fleet Magazine: il campione ha coinvolto oltre 100 aziende di diversi settori merceologici, per un parco totale gestito di 118.439 veicoli, di cui 106.654 a noleggio e 6.158 unità ibride, mild hybrid, full hybrid e plug-in.

L’ibrido: una realtà consolidata

Dalla ricerca emerge una sostanziale equa distribuzione tra i diversi modelli ibridi, con una crescente propensione verso la tecnologia plug-in, arrivata a rappresentare circa il 36% del complesso delle flotte ibride italiane. Questo, non solo grazie all’aumento dell’offerta di questi modelli, ma anche grazie al livello di emissioni (0-60 g/km), che consente di ottenere vantaggi in virtù della nuova disciplina sul fringe benefit, oltre che alle agevolazioni sulla circolazione nelle zone ZTL. Tra i motivi che spingono i gestori delle flotte a scegliere l'elettrificazione spicca l’abbassamento delle emissioni medie di CO2 (indicato dal 60% degli intervistati), la responsabilità sociale di impresa (segnalato dal 55%), i risparmi negli spostamenti e l’abbattimento dei consumi (segnalato dal 26% del campione).

 

La Mercurio e Gruppo Autotorino: una storia di sostenibilità

Fra queste motivazioni vi sono anche quelle di Valeria Brambilla, proprietaria di La Mercurio, società di Ingegneria ed erogazione di servizi tecnici a supporto di Enti, Pubblica Amministrazione, Aziende e Privati, con sede in provincia di Como. La Mercurio ha scelto per la sua mobilità e quella dei suoi dipendenti di affidarsi a BMW e alla concessionaria Autotorino BMW e MINI di Como, per l’acquisto di una flotta aziendale di 20 auto ibride.

Siamo una realtà presente nel settore dell’Ingegneria da diversi anni che dal 2017 ha deciso di affidare la nostra mobilità a Gruppo Autotorino, nello specifico alla filiale BMW e MINI di Como. Perché questa scelta? Perché Gruppo Autotorino rappresenta per noi una realtà solida e affidabile presente sul territorio e soprattutto formata da persone che ci hanno seguito in questi anni rispondendo a pieno e puntualmente alle nostre richieste e necessità. Siamo un’azienda che opera in tutta Italia, percorrendo molti KM e per questo, per la nostra sicurezza, e per lo sviluppo di una mobilità sostenibile ci siamo affidati ad Gruppo Autotorino e BMW”  - commenta Valeria Brambilla.

Una testimonianza diretta di come le aziende stiano facendo da apripista ad una mobilità sostenibile grazie all’adozione di flotte aziendali che trova nella scelta ibrida un equilibrio tra gestione delle percorrenze e riduzione delle emissioni del proprio parco.

 

Scopri la mobilità ibrida, mild hybrid, full hybrid o plug-in su misura per la tua azienda con Autostar.

Contattaci ai riferimenti che trovi in pagina per una consulenza personalizzata.

Richiedi Informazioni